lunedì, dicembre 23, 2013

il giardino di mandarini

agrumeto: bosco di gioia

Cammino tra gli alberi toccando le foglie, annusando i frutti ancora acerbi, non ancora arancione pieno. Come un cane da caccia annuso nell'aria, nessun altro odore mi distrae dal produmo di mandarini. Il tuo profumo io prenderò. Strisciando tra l'erba inseguo il tuo profumo e prima che sia troppo tardi lo prenderò. Passeggiando tra gli alberi di agrumi mi chiedo come posso portarmi via questo profumo.

Olio essenziale.
L'essenza di agrumi, per tutti i tipi di agrumi, dal pompelmo al mandarino, passando per il bergamotto agisce sulla sfera psico-emotiva migliorando il tono dell'umore. Ha un potere antisettico e la proprietà di rallegrare il cuore, mettere di buonumore e sciogliere lo stress.
Aiuta nei momenti di tristezza, allevia l'ansia, rende positivi e rasserena donando allegria. L'olio essenziale di mandarini, in particolare, è adatto ai bambini donando loro allegria. Per questo passeggio volentieri nell'agrumeto e quando è  stagione riempio la cucina di frutti freschi.
Favorisce anche il buon funzionamento dell'apparato digerente.

Come estrarre l'olio essenziale.
Dagli agrumi l'olio si estrae per pressione, ma esiste anche un metodo casalingo per estrarlo. Raccogliamo le buccia d'arancia o di mandarino e facciamole seccare, dopodichè riduciamole in piccoli pezzi con un tritatutto. Fatto? Molto bene. Ora prendiamo della vodka, basta un bicchiere e vi immergiamo le bucce tritate non dovremo fare altro che chiudere il vasetto e agitarlo almeno tre volte al giorno per una settimana, più lo agitiamo meglio sarà. Alla fine del periodo coliamo con delle garze il contenuto rimasto nel vasetto, ecco la nostra essenza di agrumi.

Questi giorni mi dedico a fare biscotti e marmellata d'arance, domani gelatina di mandarini, e un liquore al mandarino.

Fino al nuovo anno niente lavori all'orto, guarderò le piantine crescere respirando olio essenziale d'agrumi per un po' di gioia.

Buonanotte.
Privacy Policy